Browsing Category:Ecoturismo

sella-del-diavolo-itinerario-turistico

La Sella del Diavolo è uno dei luoghi più caratteristici della città di Cagliari, un simbolo naturale che non ci si stanca mai di ammirare; una vista spettacolare a cui è difficile abituarsi, grazie alla sua particolarità e alla sua imponenza. Si tratta di un promontorio che si affaccia direttamente sul mare e che separa due spiagge molto note e frequentate a Cagliari: quella del Poetto e quella di Calamosca. Il suo nome è legato ad una singolare leggenda dal sapore biblico, che vede come protagonisti angeli e diavoli.

Continue reading
Share
kenya-viaggio-in-africa

Il Kenya, dove tutto le sensazioni sono racchiuse in questa Terra.

Cosa viene in mente pensando al Kenya ? Immagino che la prima cosa sia la savana, il leone, il safari. E’ tutto questo e molto di piu’. Ci sono savane arse dal sole, culture senza tempo, bianche spiagge baciate ed accarezzate dalle dolci onde dell’Oceano Indiano, imponenti montagne da scalare, foreste equatoriali, terre aride o freschi altipiani.

Continue reading
Share
barcellona-attrazioni-principali

Barcellona è una città molto viva, calda e accogliente. L’ho visitata durante un week-end di un paio d’anni fa, nel mese di novembre, insieme ad alcune amiche. Avendo pochi giorni a disposizione, avevamo provveduto a stilare una breve lista di posti da vedere assolutamente, tra i quali il Park Güell, il Quartiere Gotico e i lunghi viali delle Ramblas.

Continue reading
Share

La prima volta è per curiosità, la seconda è perché ti è piaciuto, la terza è per amore! È per questo che nell’arco di sei mesi, sono tornata per la terza volta in Marocco.

A 3 ore dall’Italia e con prezzi aerei decisamente economici (circa 90€ A/R), il Marocco è una meta da non perdere, soprattutto per gli amanti dei mercati, dell’artigianato locale e dei paesaggi.

Continue reading
Share
le-sconosciute-dolomiti-friulane

Da buona friulana e appassionata di montagna quale sono, volevo farvi conoscere una zona della mia regione decretata dall’ UNESCO, il 26 giugno 2009, patrimonio naturale dell’ Umanità: le dolomiti FRIULANE. Si estendono tra le provincie di Pordenone e Udine e racchiuse dal fiume Piave, l’alto corso del Tagliamento la Val Tramontina e Val Cellina. Poco conosciute ai più, ma dove si possono ammirare panorami mozzafiato e scenari inaspettati; un’oasi per gli appassionati di fotografia che non ha niente da invidiare alle più note e conosciute dolomiti venete e altoatesine.

Continue reading
Share
12