SAFARI PARK: A Pombia (NO) ci si diverte tra giostre, leoni e spettacoli

Il Safari Park (www.safaripark.it) si trova a Pombia (NO), a pochi minuti dal Lago
Maggiore ed a soli 45 minuti da Milano. // leggi tutto

Facebook Comments

Hotel di lusso: andiamo a Barcellona al “The Serras”!

Inserito nella classifica mondiale di TripAdvisor, tra gli hotel di lusso più belli del mondo, oggi vi parliamo del “The Serras Hotel” di Barcellona.
La struttura possiede 30 stanze, un numero inferiore alla media, arredate con cura di ogni minimo dettaglio. Il ristorante dell’hotel, di cucina catalana, possiede una stella Michelin ed è guidato dallo chef Marc Gascons.
Cosa rende questo albergo unico? Si trova in un palazzo del 1846 con facciata d’epoca. L’edificio ha ospitato lo studio di Pablo Picasso, dove iniziò la propria carriera di artista, che lo rese celebre in tutto il mondo.

La posizione della struttura è particolarmente apprezzata dagli ospiti, essendo proprio di fronte al mare, nel quartiere gotico di Barcellona.
I servizi, tipici degli hotel di lusso, sono numerosi: dal semplice trasferimento aeroportuale, alla limousine e il parcheggio con riconsegna auto.

Hotel di lusso: le camere del “The Serras”

Le 30 camere della struttura sono climatizzate e insonorizzate.
Offrono servizi di cortesia come accappatoi, pantofole, tv smart hd, impianto di audio wireless ed un balcone privato con vista, sul Port Vell di Barcellona o su Carrer de la Mercè, nel quartiere gotico.
L’arredamento scelto per le camere è moderno, con particolare attenzione e ricerca di un design all’avanguardia. Inseriamo una delle camere dell’hotel, arredata in pieno stile black & white. Un mix di eleganza e sobrietà, che contraddistingue la filosofia del The Serras.

hotel di lusso

Il grazioso panorama della struttura, la rende un luogo fantastico ed ideale per consumare la colazione, gustare un cocktail e ascoltare musica rilassante.
Come visibile dalla foto in allegato, il clima viene reso molto suggestivo dalle luci dei palazzi nel panorama, dalla piscina e dai colori della notte.
Una cena romantica in questo posto è probabilmente il sogno di qualsiasi coppia!

panorama

Hotel di lusso: quanto costa il The Serras?

Veniamo alle note dolenti. Al solito, come ben potete immaginare, questa struttura è un luogo esclusivo, che presenta dei costi particolarmente elevati.
Provando a ricercare una camera sul sito dell’hotel, si può vedere come molte notti sono già occupate.
Inserendo il periodo di settembre, nella nostra ricerca, per una sola notte il costo arriva a circa 400 euro.
L’unica nota positiva sono i numerosi voli low-cost disponibili da tutti gli aeroporti italiani, verso Barcellona.
Con il prezzo di una notte al The Serras, probabilmente fareste 4 voli andata e ritorno dall’Italia alla Spagna!

Facebook Comments

Hotel da sogno: Il paradiso del Mandapa in Indonesia

Tra le strutture elette come migliori al mondo, non possiamo non parlare del Mandapa, A Ritz-Carlton Reserve. L’hotel, situato in Indonesia, è stato giudicato come il migliore al mondo, dietro all’Aria Hotel Budapest, di cui abbiamo già parlato nello scorso articolo.
Situato a Ubud, ad appena 10 minuti dal centro cittadino, questo albergo vanta una costruzione moderna immersa nel verde della natura. La sua posizione sopraelevata, offre un panorama da sogno della vegetazione circostante.
Gli ospiti, si sentono coinvolti e partecipi dell’atmosfera tipica del luogo, senza rinunciare al grande lusso di un hotel a 5 stelle.
Nella struttura si trovano tutti i comfort, come centro SPA e benessere, servizio di maggiordomo 24 ore su 24, WI-Fi in tutti gli ambienti.

hotel da sogno

Hotel da sogno: le camere del Mandapa

Il Mandapa, offre sessanta tra ville e suite, che vanno dai 100 metri ai 2000 metri quadrati, con vista sulla foresta, le risaie o il fiume Ayung.
Le ville hanno anche delle piscine private. Tutte le stanze sono dotate di aria climatizzata, ampia area salotto, TV a schermo piatto, minibar, cassaforte, asciugamani, accappatoi e set di cortesia.
La reception dell’hotel è attiva 24 ore su 24, sempre pronta ad aiutare i clienti per qualsiasi richiesta. Si possono chiedere informazioni per quanto riguarda il noleggio biciclette, escursioni guidate, ristoranti della zona, trasferimenti aeroportuali ecc..

hotel da sogno

All’interno della struttura, è impossibile annoiarsi, vista anche la presenza di spazi per banchetti e riunioni, negozi di souvenir e centro fitness. Tutti luoghi accessibili, senza nessun costo aggiuntivo, nel prezzo della prenotazione.
Il Mandapa offre cucine tipiche di tutti i Paesi, da quella continentale a quella vegetariana, vegana, asiatica e americana. Un vero hotel da sogno!

Come raggiungere il Mandapa

La struttura dista 30 km dall’aeroporto internazionale di Bali Denpasar. Si possono prendere navette, taxi o auto private, per raggiungere comodamente il Mandapa in poco più di mezz’ora.
Bali è una destinazione da sogno, ricca di attrattive naturalistiche, come spiagge, vulcani, risaie e foreste. Negli ultimi anni sta attraendo sempre più turisti da tutto il mondo, grazie al clima favorevole durante tutto l’anno e al lancio di nuovi voli più economici, rispetto al passato.
Prenotando con qualche mese di anticipo su Booking, si riescono a trovare voli dai 450 euro andata e ritorno. Il vero costo significativo è rappresentato dalle camere della struttura, disponibili a partire da ben 600 euro a notte. Ipotizzando di voler acquistare 6 notti per 2 persone, si arriverebbe ad un prezzo scontato di 3465 euro + il prezzo del volo. Un viaggio non per tutti, ma ricco di sorprese e luoghi paradisiaci!

Facebook Comments

Alberghi di lusso: l’Aria Hotel Budapest è il migliore al mondo!

Continuiamo la nostra rubrica dei migliori hotel al mondo, presentandovi il migliore del 2017: l’Aria Hotel Budapest.
Il premio, assegnato da TripAdvisor, in occasione dei Traveler’s Choice Hotel Awards, è un riconoscimento di grande prestigio, che si basa sulle recensioni dei viaggiatori.
L’aria Hotel Budapest, su tutti i principali canali, possiede recensioni a 5 stelle, di turisti incredibilmente colpiti dalla bellezza della struttura. Andando a conoscere meglio gli interni e la filosofia dell’albergo, scopriamo insieme i segreti che hanno portato a questo successo.

Aria Hotel Budapest: presentazione della struttura

L’Aria Hotel è una struttura accogliente e lussuosa, situata a pochi passi dalla Basilica di Santo Stefano. ( Una delle chiese più importanti di Ungheria e uno dei principali monumenti di Budapest).
Per la sua architettura esterna, visibile dalla foto in allegato, ricorda il tipico palazzo storico ungherese

aria hotel1

Gli interni dell’hotel, vantano un arredamento elegante e raffinato, ispirato alla musica.
Questa idea, viene dalla suddivisione della struttura in 4 ali diverse. Ogni ala richiama un genere musicale: classica, opera, contemporanea e jazz.
Gli arredamenti interni delle camere, sono dedicati a grandi artisti della musica come Bob Dylan, Maria Callas , Franz Liszt.
L’hotel contiene 49 camere extra lusso, arredate con stili e colori diversi, una dall’altra. Si va dalla tonalità argento e blu, fino ad arrivare al bianco e giallo. Alcune sistemazioni, possiedono un balcone con vista esterna. Il minimo comune denominatore delle camere, è l’arredamento moderno realizzato in marmo, con incredibili ornamenti.

cameria aria 1

Aria Hotel Budapest: Curiosità e prezzi

L’Aria Hotel possiede una media recensioni Booking di 9.6 stelle su 10. A tutti gli ospiti delle 49 camere, viene offerta un’abbondante colazione a buffet la mattina, biscotti e frutta durante la giornata e rinfresco di benvenuto ogni pomeriggio.
All’interno delle camere, vengono offerti un Ipad, una macchina da caffè Nespresso, 4 bottiglie d’acqua, accappatoi, pantofole e set di cortesia. Negli spazi comuni dell’hotel, si trova una biblioteca musicale, con ampia selezione di CD e DVD. L’intero spazio è fruibile gratuitamente per tutti gli ospiti. Un centro benessere con piscina, sauna e hammam, consente un completo relax durante tutto il soggiorno.

camera aria 3

Il prezzo per una notte, si aggira intorno ai 300 euro, a seconda dei vari periodi dell’anno. Provando rapidamente ad organizzare un pacchetto viaggio a Budapest, tra volo e soggiorno presso l’Aria Hotel Budapest, spendereste circa 1200 euro per una permanenza di 3 notti. Il 90% del costo del viaggio, è incluso nel prezzo dell’hotel, dati i costi economici dei voli verso l’Ungheria, che partono da una base di 70 euro andata e ritorno.

Facebook Comments

Hotel più belli del mondo: il “Ja Manafaru” nelle Maldive

Apriamo la nostra rubrica hotel più belli del mondo, con una struttura da sogno: il “Ja Manafaru” nelle Maldive. Il complesso alberghiero è composto da 84 tra bungalow e water villa con piscina privata. All’interno del resort si trovano 7 ristoranti e diverse SPA, dove fare trattamenti e massaggi. Il resort è stato inserito nella classifica mondiale di TripAdvisor, tra i 10 hotel più belli del mondo.

Lo Ja Manafaru sorge su un’isola privata, nella parte settentrionale delle Maldive, ancora estranea al turismo di massa. L’Atollo di Haa Alifu, può essere considerato un luogo incontaminato, che ha conservato tutte le sue bellezze naturali. Soggiornare nel resort, regala una sensazione di rilassatezza e benessere, difficilmente eguagliabile in altre parti del mondo.

Hotel più belli del mondo: come raggiungere l’atollo di Haa Alifu

La proprietà è accessibile in 2 diversi modi. Si può scegliere tra l’idrovolante, che raggiunge l’isola in circa 80 minuti, oppure un volo di linea dall’aeroporto internazionale di Malè, che impiega circa 50 minuti. Il volo atterra sull’isola di Hanimaadhoo, da cui in 40 minuti di motoscafo si raggiunge l’atollo di Haa Alifu.

Tipologia di camere del resort:

Lo Ja Manafaru, con la sua estensione occupa circa il 35% della superficie di tutta l’isola. Dispone di 6 diverse tipologie di camere:

  • Beach Bungalow: in pieno stile maldiviano, sono costruiti con pietra e legno. I bungalow sono situati a pochi passi dalla spiaggia, nel mezzo della vegetazione tropicale dell’isola. Dispongono di camere lussuose super accessoriate, con piscina privata e servizio camera 24 ore su 24.

ja manafaru bungalow

  • Water Villa: sorgono direttamente sul mare. Sono l’ideale per godersi lo spettacolo dei colori dell’oceano. Dispongono di arredi eleganti e lussuosi, pavimento in vetro e altre caratteristiche uniche.

ja manafaru water villa

  • One Bedroom Beach Suite: una sola suite, immersa nella zona tropicale dell’isola. Arredi in legno intagliato a mano, piscina privata, servizi benessere e qualsiasi altro comfort si desidera.

ja manafaru one bedroom

  • Two Bedroom Grand Water Suite: formate da un tetto ottagonale, queste ville sorgono direttamente a contatto con la spiaggia. Da qui è possibile vedere l’oceano Indiano fino alle disabitate isole di Medhafushi e Govvafushi.

two bedroom2

  • Two Bedroom Royal Island Suite: lussuoso residence, costituito da due camere da letto, bagni all’aperto e trattamenti benessere. A pochi passi una vegetazione tropicale e la spiaggia privata.

ja manafaru royal island

Hotel più belli del mondo: quanto costa Ja Manafaru

La domanda che probabilmente, vi starete facendo un pò tutti è: ma quanto costa soggiornare in un paradiso del genere? Come potete immaginare, il prezzo non è proprio economico.
Prendendo il mese di settembre come riferimento su Booking, la soluzione più economica per 2 persone, costerebbe la bellezza di 3600 euro per un soggiorno di 7 notti.
Considerando il costo del volo per 2 persone, di circa 1500 euro andata e ritorno, per una vacanza indimenticabile a Ja Manafaru occorrono poco più di 5000 euro, escluso pasti.
Viste le recensioni dei passati viaggiatori, mi sento di concludere che ne vale sicuramente la pena!

Facebook Comments

Spiagge di Watamu, mare sapore di mare

Il caldo sembra arrivato, io assaporo già il momento di immergere i piedi nel caldo mare cristallino del Kenya, di passeggiare sulle bianche spiagge. Chiudo gli occhi, scalcio al volo le infradito, corro sulla bianca sabbia ed ecco, l’abbraccio delle limpide acque dai mille colori. // leggi tutto

Facebook Comments

Viaggiare è lasciarsi emozionare: CUBA

Perché andare a Cuba?

È una domanda che mi è stata fatta spesso una volta scelta questa meta.
Ora che sono tornata posso rispondere in questo modo: perché se vai a Cuba non fai una vacanza; dimentica la frenesia della tua quotidianità, fermati e rallenta. // leggi tutto

Facebook Comments

Santorini, tra mondanità e antiche leggende

Santorini è un’isola speciale, diversa dalle altre isole dell’arcipelago delle Cicladi, possiede un fascino tutto suo. // leggi tutto

Facebook Comments

Una passeggiata sulla Sella del Diavolo.

La Sella del Diavolo è uno dei luoghi più caratteristici della città di Cagliari, un simbolo naturale che non ci si stanca mai di ammirare; una vista spettacolare a cui è difficile abituarsi, grazie alla sua particolarità e alla sua imponenza. Si tratta di un promontorio che si affaccia direttamente sul mare e che separa due spiagge molto note e frequentate a Cagliari: quella del Poetto e quella di Calamosca. Il suo nome è legato ad una singolare leggenda dal sapore biblico, che vede come protagonisti angeli e diavoli. // leggi tutto

Facebook Comments

Le bellezze di Cagliari: la storia, il mare, la natura.

Cagliari, il capoluogo della Sardegna, è una piccola città di poco più di 400.000 abitanti che si affaccia sul mare e su un bellissimo porto. Per i turisti che scelgono di visitarla, gli itinerari possibili sono davvero tanti, poiché Cagliari ha molteplici sfaccettature: è una città ricca di storia, con monumenti e musei di grande interesse, che ben si presta a un percorso di tipo culturale; allo stesso tempo, per chi fosse meno interessato all’aspetto istruttivo del viaggio, è facile trovare soluzioni meno impegnative ma altrettanto belle. Per questa ragione ho pensato di proporre qui un piccolo itinerario che è una sorta di via di mezzo tra le due precedenti opzioni.

 Bastione di Saint Remy.

Il Bastione di Saint Remy è un’imponente struttura risalente alla fine del XIX secolo, costituita da una importante scalinata (circa 170 gradini) che si conclude con un Arco di Trionfo circondato da un’ampia terrazza. Da qui si può godere di un panorama stupendo e di vedute mozzafiato che abbracciano tutta la città, di modo che i turisti hanno la possibilità di realizzare foto meravigliose. Il quartiere che circonda il Bastione è molto suggestivo: è infatti caratterizzato da stradine anguste dal sapore medioevale, una delle quali è denominata Via Stretta: questa è situata all’ interno del vecchio ghetto ebraico, ed è  contraddistinta sia dalla larghezza particolarmente ridotta -da cui il nome Via Stretta-, sia dalla incredibile quantità di piante posizionate davanti ad ogni portone, che contribuiscono a creare un’atmosfera quasi fiabesca.

Cagliari

Cagliari e il mare.

Come ho annunciato prima, Cagliari è sinonimo di storia e cultura, ma anche e soprattutto di MARE. La città è infatti dotata di un bellissimo porto che si affaccia sulla via principale, la via Roma, e sul quale attraccano quasi ogni giorno numerose navi da crociera. Facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici in circa 15 minuti è la lunghissima spiaggia del Poetto, che si affaccia sul Golfo degli Angeli e si estende fino al vicino paese di Quartu S. Elena. Da visitare assolutamente il porticciolo di Marina Piccola, sito nella parte iniziale della spiaggia, dotato di vari bar e ristoranti, e dal quale si può ammirare il caratteristico promontorio denominato Sella del Diavolo, che offre agli occhi dei turisti un vero e proprio paesaggio da cartolina. Noleggiando un’automobile o tramite i servizi di autobus pubblici, vale la pena di arrivare alle incantevoli spiagge situate lungo la strada che porta al paese di Villasimius. Tra queste, ricordiamo la spiaggia di Cala Regina e quella di Mari Pintau. Degne di nota anche le località balneari che si trovano nella direzione opposta, verso il paese di Pula. Le spiagge di Su Giudeu, quella di Tuerredda e la baia di Cala Cipolla sono paesaggi da favola, caratterizzati da acque cangianti e cristalline e da una sabbia finissima e impalpabile.

Cagliari

Il parco di Molentargius.

Se amate il verde e la natura, Cagliari fa per voi: sono presenti numerosi parchi in vari punti della città: uno su tutti è il Parco Naturale Regionale di Molentargius, che si estende per circa 1600 ettari e abbraccia un territorio che comprende anche i paesi limitrofi di Quartu S. Elena, Quartucciu e Selargius. Questo parco è contraddistinto dalla presenza di bacini di acqua sia dolce sia salata, lungo i quali si possono ammirare i bellissimi fenicotteri rosa, specie protetta e simbolo di Cagliari. Il parco può essere visitato a piedi ma, per i turisti più sportivi, c’è anche la possibilità di noleggiare al suo interno delle biciclette. Vi troverete completamente immersi nella natura, all’interno di un paesaggio campestre molto suggestivo, favorevole per una passeggiata rilassante e distensiva.

Cagliari

Concludo suggerendo di visitare Cagliari in primavera o all’inizio dell’estate, quando il clima è ancora sufficientemente tiepido da permettere di godere delle bellezze del luogo senza patire i disagi dovuti alle alte temperature tipicamente estive. E ricordate: è importante avere sempre un costume da bagno a portata di mano, per non perdere l’occasione di un bagno rigenerante al mare!

Facebook Comments